Strategie e soluzioni per lo sviluppo della qualità nella cooperazione di abitazione e nel settore delle costruzioni
*
*
*

Incontro di presentazione del Progetto europeo ENCERTICUS

*
A Prato nel pomeriggio del 3 dicembre prossimo è in programma, presso la sede di Edilcoop, un incontro pubblico di presentazione del Progetto europeo Encerticus nel corso del quale saranno mostrate le diverse azioni in atto nei tre paesi europei partecipanti ad Encerticus (Italia, Francia, Spagna) e i risultati del monitoraggio realizzato nell’intervento pilota Italiano. Il Progetto Encerticus rientra tra le azioni attuate nell’ambito del Programma MED della Commissione Europea e si propone di realizzare, sia il monitoraggio dei consumi delle utenze domestiche, sia di fornire servizi informativi in tempo reale agli utenti, per contribuire a ridurre gli sprechi di energia negli alloggi di edilizia sociale.
Attraverso tre Progetti Pilota localizzati in Italia, Francia e Spagna, Encerticus intende dimostrare che anche nel caso di edifici energicamente sostenibili, la responsabilizzazione degli utenti è la chiave di volta per ottenere un uso più consapevole dell’energia. Nei Progetti Pilota, attraverso l’applicazione di sperimentate tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) sono fornite informazioni sui consumi energetici dei principali dispositivi presenti nelle abitazioni, consentendo agli utenti di mantenere un loro costante controllo, individuare come e dove intervenire per ridurli e diminuire il relativo costo. Il Progetto Pilota Italiano, coordinato dal Consorzio Nazionale CasaQualità con il supporto operativo del Consorzio Edilcoop e di Estra Clima, è composto da due edifici di edilizia sociale realizzati a Prato (Località Galciana) da Cooperative di abitazione e vede il coinvolgimento di quindici utenti nelle azioni sperimentali che avranno la durata di un anno.
A Galciana l'analisi dei dati sui consumi rilevati nel primo semestre di monitoraggio mostra alcuni andamenti significativi. Nonostante sia ancora presto per fare valutazioni e analisi dettagliate, possono sin d'ora essere colte alcune tendenze che incoraggiano nel proseguire la sperimentazione e indicano buone possibilità di raggiungere gli obiettivi del Progetto.